Currently browsing tag

Fascismo

libro_moschetto

LA SCUOLA IN CAMICIA NERA

di Raffaele Pisani – Ministro della Pubblica Istruzione nei primi due anni di regime fu il filosofo Giovanni Gentile: la sua riforma della scuola avrebbe resistito ben oltre la fine del fascismo. ♦ Conclusa la prima guerra mondiale, le masse popolari che in vario modo avevano dovuto sopportare il peso …

Vignetta tratta da Il Becco Giallo

IL DELITTO MATTEOTTI

di Roberto Poggi –   Il delitto Matteotti fu concepito nella presunzione della più assoluta impunità. Gli assassini agirono in pieno giorno, a viso scoperto, a bordo di una vistosa auto di lusso di cui non si preoccuparono di nascondere la targa. Un comportamento indotto non solo dalle rassicurazioni ricevute …

cartolina

PROSTITUZIONE E SEGREGAZIONE RAZZIALE NELLE COLONIE ITALIANE

di Michele Strazza – Per evitare contatti promiscui furono inviate prostitute dall’Italia. Ma la richiesta era così forte che il governo decise di istituire case di tolleranza con ragazze di colore. Sulle quali i funzionari non mancarono di esercitare forme di abuso e sopraffazione. Durante il fascismo nelle colonie italiane …

obelisco

L’OBELISCO MUSSOLINI, TRA MITO DI REGIME E LOTTE DI POTERE

di Stefano Baruzzo –   Impresa dell’industria marmifera carrarese, monumento alla mitologia del regime e al culto della personalità, ma anche simbolo della politica fascista e delle lotte tra i ras. L’obelisco Mussolini è stato tutto questo e molto altro ancora…     «L’opera colossale, quella che desta l’ammirazione di …

Palestinesi armati durante la rivolta

IL “CORRIERE” E LA RIVOLTA ARABA NELLA PALESTINA MANDATARIA, 1937-1938

di Daniela Franceschi – Per insidiare il predominio britannico nel Mediterraneo, il fascismo doveva mostrarsi disponibile verso le istanze di autodeterminazione delle popolazioni arabe, assumendo nel contempo un atteggiamento antisionista. Il quotidiano di via Solferino non fece mancare il suo supporto. Il fallimento della politica inglese in Palestina fu evidente …

Generoso Pope - Copia

GENEROSO POPE, ITALOAMERICANO AL SERVIZIO DI MUSSOLINI E ROOSEVELT

di Michele Strazza – Emigrato dalla provincia di Benevento, fece fortuna negli Stati Uniti d’America nel settore immobiliare. Dopo aver costituito un potente gruppo editoriale, mise le sue testate a diposizione del potere politico. Obiettivo: orientare l’elettorato italoamericano a favore di Mussolini e procurarsi, al tempo stesso, l’appoggio del partito …