Currently browsing tag

Nazismo

Deportati al lavoro nei tunnel

IL LAGER DI MITTELBAU-DORA

di Renzo Paternoster – E’ il simbolo dei campi nazisti di lavoro forzato, il più duro fra tutti, il più segreto di tutti. “Dora” è l’acronimo di Deutsche Organisation Reichs Arbeit (Organizzazione del Lavoro del Reich), nome in codice per indicare le strutture concentrazionarie di lavoro forzato degli schiavi di …

bundesarchiv_bild_183-2000-0110-500_bdm_gymnastikvorfuhrung

LA DONNA NELLA GERMANIA NAZISTA

di Daniela Franceschi –   Pur se in un ruolo subordinato, le donne parteciparono attivamente all’edificazione del Terzo Reich. Madri e custodi del regime “millenario”, escluse dalle professioni, vennero utilizzate anche nel programma criminale della Soluzione Finale.   La storiografia di genere testimonia i vari ruoli assunti dalle donne nel …

L'ospedale dei Fatebenefratelli nel 1934

NAZISTI, EBREI E LA COMUNITÀ DEI FATEBENEFRATELLI

di Pier Luigi Guiducci – Durante l’occupazione tedesca di Roma l’ospedale dei Fatebenefratelli divenne un riferimento chiave per gli ebrei in fuga e per la Resistenza.   Nei mesi dell’occupazione tedesca di Roma (1943-1944) si riuscì ad attivare una rete di protezione degli ebrei perseguitati e di altre persone ricercate …

adolf_eichmann_at_trial1961

“LA STAMPA” E IL PROCESSO EICHMANN

di Daniela Franceschi – La copertura giornalistica messa in campo dal quotidiano torinese evidenza non solo il livello di attenzione riservato dall’opinione pubblica al processo, ma anche le modalità con cui una parte degli intellettuali trattò il tema della Shoah a sedici anni dalla fine del conflitto.     Il …

Veduta del quartiere fieristico

SAJMIŠTE, UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO NAZISTA IN SERBIA

di Renzo Paternoster –   Se Auschwitz è il simbolo dei crimini nazisti in Europa occidentale, il lager di Sajmište rappresenta il dramma delle popolazioni slave sotto il nazismo.   Il 6 aprile del 1941 l’esercito nazista invade il Regno di Jugoslavia. L’invasione delle Serbia e la conseguente occupazione militare …

immagine1-copia

MAGDA E JOSEPH GOEBBELS: SCENE DA UN MATRIMONIO NAZISTA

di Roberto Poggi – Otto mesi di passione travolgente poi le nozze e quattordici anni di tradimenti. Fu solo la figura di Hitler, terzo elemento di una relazione amorosa allargata, a tenere in vita il matrimonio del ministro della propaganda fino all’epilogo nel bunker di Berlino. La sposa era in …

Halmar Schacht

HJALMAR SCHACHT, IL BANCHIERE DI HITLER

di Massimo Iacopi – Uomo prodigio della finanza tedesca, servì il kaiser Guglielmo, salvò la Repubblica di Weimar e fissò la politica finanziaria del Terzo Reich. Finito sul banco degli accusati a Norimberga, ne usciràà scagionato.   “Assolto!” All’annuncio del verdetto, un indescrivibile brusio scuote la grande sala del Tribunale …