Currently browsing tag

Terrorismo

La sala d'attesa sventrata

LE VERITÀ INCONFESSATE DELLA STRAGE DI BOLOGNA

di Renzo Paternoster –   Neofascisti, servizi segreti, massoni, un corpo in eccesso tra le vittime, presenze inquietanti sul luogo della strage, la mancanza del movente e della rivendicazione, sono gli “ingredienti” di un attentato anomalo, in cui le vittime non hanno ricevuto ancora definitiva giustizia. È il 2 agosto …

L'assassinio di Alessandro II

IL NICHILISMO RUSSO

di Max Trimurti –   Nel 1861 Ivan Sergeevic Turgenev conia il termine “nichilista” per indicare la nuova generazione di rivoluzionari che indirettamente aprirà la strada alla rivoluzione bolscevica del 1917.   Domenica 13 marzo 1881, a San Pietroburgo, i rivoluzionari russi mettono a segno la loro azione più spettacolare: …

640px-the_prophet_muhammad_and_the_muslim_army_at_the_battle_of_uhud_from_the_siyer-i_nebi_1595-copia

TERRORISMO E ISLAM

di Max Trimurti – Sono evidenti i limiti e le contraddizioni degli sforzi messi in opera dall’Occidente per distinguere un islam “moderato” dal jihadismo terrorista. Ma l’islam, nei suoi fondamenti, è forse apportatore di violenza? Per i musulmani violenti, che i nostri media chiamano ormai “jihadisti” o “terroristi” e per …

De Gaulle ad Algeri dopo aver pronunciato il suo enigmatico “Io vi ho capito!”

OBIETTIVO DE GAULLE: L’ATTENTATO DEL PETIT-CLAMART

di Roberto Poggi – Il 22 agosto 1962 il presidente francese Charles de Gaulle sfugge miracolosamente a un doppio attentato alle porte di Parigi. Chi sono gli esecutori? Chi i mandanti? Il cerchio attorno al commando si chiude nel giro di poche settimane. Nella rete finisce tutta la struttura organizzativa, …

La sede MSI di via Acca Larentia a Roma

GLI “ORFANI” DEL MSI: DAL RIBELLISMO ALLO SPONTANEISMO ARMATO

di Renzo Paternoster – Quando si comprese che gli obiettivi politici che avrebbero dovuto portare a una svolta autoritaria erano diventati irrealizzabili, quella parte deviata all’interno degli apparati statali abbandonò le collusioni con l’eversio¬ne nera. L’estremismo neofascista divenne così più libero e svincolato da intese occulte. Se fino alla prima …

Etarras durante la lettura di un comunicato

INDIPENDENTISMO BASCO, TRA POLITICA E LOTTA ARMATA

di Renzo Paternoster – Il popolo basco vive sul territorio di Euskal Herria da almeno 18.000 anni. Il primi avversari che dovettero combattere furono i celti, 2.500 anni avanti Cristo. I romani si installarono sul loro territorio per quasi quattro secoli. Da allora, in molti hanno cercato di assoggettare il …