Currently browsing category

Articoli

Bambini nel campo di concentramento di Rab

IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO NELL’ISOLA DI RAB

di Marco Severa – I crimini dell’esercito italiano nei territori occupati in Jugoslavia durante la seconda guerra mondiale. Una pagina di storia da non dimenticare.   Introduzione Da qualche decennio il dibattito storico legato al ruolo dell’Italia nel contesto della seconda guerra mondiale è tornato al centro dell’attenzione. È grazie …

napoleon-a-sainte-helene

NAPOLEONE A SANT’ELENA

di Roberto Poggi – La prigionia del “grande Corso” durò quasi sei anni, trascorsi tra la routine della vita quotidiana, il progressivo peggioramento della salute e la dettatura delle Memorie. Ad amareggiarlo non erano soltanto il clima opprimente e le meschine liti tra i suoi cortigiani: le condizioni della sua …

immagine00

UN MESSAGGIO IN CODICE?

di Pier Luigi Guiducci – Gli esiti di una nuova ricerca sul monogramma di Cristo ritrovato nell’area dell’ambasciata statunitense a Roma     Quando gli apostoli Pietro e Paolo riuscirono, seguendo itinerari diversi, a raggiungere la capitale dell’impero romano, quest’ultima già accoglieva un nucleo non debole di cristiani. La stessa …

urs_graf_schrecken_des_kriegs_1521

L’EPOPEA DEI MERCENARI SVIZZERI

di Massimo Iacopi –   Tra il XIV e il XVI secolo le fanteria mercenarie elvetiche dettano legge sui campi di battaglia dell’Europa. Munite di lunghe picche, sono animate da un forte spirito di corpo che le rende estremamente temibili per gli avversari. Gli uomini dell’antica Confederazione Lo sviluppo del …

esule_con_tricolore

I FALSI MITI SULLE FOIBE E L’ESODO DALL’ISTRIA

di Mattia Ferrari – Gli eccidi antitaliani non furono solo una riposta all’occupazione fascista. E l’esodo dalle terre istriane e dalmate alla fine del secondo conflitto mondiale non si può spiegare con le ragioni economiche. La “Giornata del Ricordo” in memoria delle vittime delle foibe vede ogni anno svolgersi in …

marie_louise_elisabeth_vigee-lebrun_001-copia

MADAME DE STAËL, “PASIONARIA” DELLA LIBERTÀ

di Max Trimurti – Scrittrice e animatrice di salotti, la figlia del finanziere Jacques Necker fu anche donna di grandi passioni politiche e sentimentali.   Iniziatrice, con l’amico Chateaubriand, del Romanticismo in Francia, Madame de Staël Holstein ha raggiunto la celebrità grazie alle sue opere letterarie e all’opposizione a Napoleone …

manifestazione-comunista-1947

CHI AVEVA PAURA DI JAN MASARYK?

di Alessandro Frigerio – Nel marzo 1948 la misteriosa morte del ministro degli esteri cecoslovacco gettò un’ombra sulla presa del potere comunista a Praga. Fu un intrigo ordito dai servizi segreti sovietici o una disgrazia dovuta a una crisi di sconforto? Ripercorriamo gli avvenimenti di quei giorni e la scia …